Le attività di ANMAR per il 2021

60
 
Per il 2021 l’ANMAR ha deciso di portare avanti i lavori dell’Osservatorio Capire, che raggruppa questionari relativi sia al contesto territoriale che nazionale. Sulla base dei dati raccolti nel 2020, ANMAR vuole riportare il vissuto del paziente alle Istituzioni, in termini di istanze. Nel 2021 prosegue, di pari passo, anche il Libro Bianco, che raccoglie reazioni avverse e complicanze legate alla farmacoterapia. Continuerà, inoltre, ad essere distribuita agli associati e agli ambulatori reumatologici “Sinergia”, la rivista di ANMAR, il cui comitato editoriale è costituito dai medici reumatologi. Saranno organizzati dei webinar dedicati ai pazienti young, in cui si affronteranno tematiche inerenti alla sessualità, alla transition, e ad altre tematiche, anche tenendo conto delle difficoltà che i pazienti hanno vissuto in tempo di pandemia. Infine, sarà sviluppato un progetto pilota su Rieti, sull’ interoperabilità dei sistemi finalizzato a creare un colloquio diretto tra medico e paziente. E, sempre nella stessa realtà, partirà un progetto dedicato al dolore cronico, insieme alla Fondazione Wojtyla. Saranno realizzati dei questionari rivolti ai pazienti e agli specialisti per raccogliere dati da portare alle Istituzioni e attenzionare così un tema importante come il dolore cronico che spesso viene sottovalutato. Ne parliamo con Silvia Tonolo Presidente ANMAR Onlus, Associazione Nazionale Malati Reumatici.